Le norme sull’Obbligo di aggiornamento per Datori di Lavoro che svolgono funzioni di RSPP.

Pubblicato il

Chi si deve aggiornare? 

La norma prevede che tutti i Datori di Lavoro con funzione di RSPP si debbano obbligatoriamente aggiornare.

Qual’è la durata minima dell’aggiornamento? 

La durata minima dei corsi di aggiornamento è di 6, 10 e 14 ore rispettivamente per attività a rischio basso, medio e alto. La durata dell’aggiornamento è infatti in relazione al profilo di attività svolto.

Ogni quanto tempo ci si deve aggiornare?

L’aggiornamento va OBBLIGATORIAMENTE ottemperato entro i 5 anni successivi all’acquisizione del titolo e, poi in seguito, ogni 5 anni. Il calcolo esatto della data entro cui è necessario completare il proprio aggiornamento dipende dalla data di nomina a RSPP e dal tipo di formazione che si è effettuato.

I datori di lavoro, nominatisi RSPP dopo il 1 gennaio 1997 debbono procedere al proprio aggiornamento entro l’11 gennaio 2017.

Condividi

Commenti